D.

Deroga

- Ilda CurtiAssociazione IURLo Stato dei Luoghi

Il carrello della spesa apparentemente abbandonato sul marciapiede: “Chi ha bisogno prenda, chi può doni”. Dentro, qualche pacco di pasta e del latte a lunga conservazione. Nei tempi dell’iper-norma, dove addirittura si definiscono le fattispecie degli affetti per decreto, lo…

Continua

A.

Abbrutimento

- Tiziana EliantonioAssociazione IURLo Stato dei Luoghi

Abbrutimento e silenzio. L’uno incastrato all’altro, a rincorrersi a vicenda. Il silenzio, fuori, causa il crescente abbrutimento dentro. Sono nata misofona, il frastuono mi stordisce. Al mattino presto il rumore della macchina del caffè al bar mi innervosisce. Non avrei…

Continua

P.

Pasqua

- Ilda CurtiAssociazione IURLo Stato dei Luoghi

In coda, distanti. Uno dietro l’altro. Dopo due ore mi avvicino all’ingresso, aspetto di entrare. Un ragazzo magro e sorridente, nivuro nivuro, con mascherina e guanti, chiede a chi esce se ha bisogno di aiuto. Qualcuno lo ignora, qualcuno gli…

Continua

D.

Distanza

- Davide BazziniAssociazione IURLo Stato dei Luoghi

Cinquanta minuti, facciamo un ora, è il tempo di percorrenza accettabile per coprire le distanza casa-lavoro. Cinquanta minuti, facciamo cinquantacinque, il tempo che ci metto (quando mi impegno) per coprire dieci km di corsa. Diciassette minuti, facciamo venti, ogni giorno,…

Continua

C.

Corpi

- Ilda CurtiAssociazione IURLo Stato dei Luoghi

Sono i corpi la vera rivelazione della Pandemia. I corpi distanti, quelli troppo vicini. I corpi soli, lontani, ammassati. I corpi malati, isolati, distanti. Quelli smaterializzati che usano tutte le piattaforme per lavorare, vedersi, baciarsi. Quelli, invece, così materializzati da…

Continua